studio legale FANELLI GORGOGLIONE & ASSOCIATI - Milano


mercoledì 17 gennaio 2018

News

Convertibile in ordinario solo il secondo permesso stagionale

Tizio, cittadino extracomunitario presente in Italia con regolare permesso di soggiorno per "lavoro subordinato stagionale", alla scadenza chiede il rinnovo del permesso modificandone il titolo in "lavoro subordinato" (non stagionale). Il Questore respinge la domanda, sul rilievo che l'art. 24, comma 4, del t.u. n. 286/1998 prevede bensi' la conversione del permesso per lavoro stagionale in permesso per lavoro non stagionale (permanente) subordinatamente pero' alla condizione che il lavoratore interessato abbia fatto rientro in patria alla prima scadenza; in pratica, che si trovi in Italia per il suo secondo permesso stagionale e non per il primo.
Il TAR accoglie il ricorso sulla base di una diversa interpretazione del TU n.286/1998.
Accogliendo l'appello dell'Amministrazione, il Consiglio di Stato, sez. III, con sentenza 21 febbraio 2012, n.939, pres. rel. Lignani, ha osservato che il legislatore ha inteso sia impedire a tutti i lavoratori stagionali di trasformare il proprio status in quello di lavoratori con permesso di soggiorno ordinario, sia evitare che il lavoratore stagionale rimanga tale in eterno, realizzando, con le disposizioni di cui agli artt.24, comma 4, T.U. n.286/1998, come modificato dalla legge n. 189/2002 e 38, comma 7, DPR n.394/1999, una situazione di compromesso per cui la conversione e' ammessa solo a partire dal secondo ingresso per lavoro stagionale. Ne' consente una diversa soluzione l'art. 5, comma 5, del T.U. "la cui funzione e' quella di chiarire che i provvedimenti in materia debbono sempre basarsi sulla situazione di fatto e di diritto esistente nel momento in cui sono emanati, vale a dire che si deve tener conto di tutte le sopravvenienze, in particolare quelle favorevoli all'interessato. Ma s'intende che di ogni sopravvenienza favorevole si terra' conto nel rispetto della normativa che regola la singola fattispecie - in questo caso delle disposizioni che delimitano la possibilita' di convertire il permesso di soggiorno da stagionale ad ordinario".

News

Studio Legale FANELLI GORGOGLIONE & ASSOCIATI - p.iva 06573980965
20122 Milano, Via Luciano Manara 5
tel. 02.944.33.000 (RA) fax 02.944.33.001
eMail: avvocatiassociati@fanelligorgoglione.eu

sviluppo web logovia