studio legale FANELLI GORGOGLIONE & ASSOCIATI - Milano


giovedì 21 giugno 2018

News

Commissioni, costi ed interessi bancari, legittimi solo se scritti

Ribadendo la non configurabilità di un uso normativo ..in ordine alle commissioni od alle regolamentazioni di valuta di accredito, la Corte di Cassazione, sez. III Civile, con sentenza 30 marzo-3 maggio 2011, n. 9695, Presidente Trifone, Relatore De Stefano, ha enunciato il seguente principio di diritto: ""non sono legittimi i tassi di interesse, le previsioni di costi o commissioni e la disciplina della postergazione delle valute di accredito che non siano previsti espressamente e per iscritto dalle parti con analitica determinatezza e senza rinvio a clausole "su piazza" o equivalenti; ove sia riscontrata la pattuizione specifica e per iscritto su di uno o più di tali punti controversi, il giudice di rinvio applicherà le pattuizioni contrattuali; altrimenti applicherà anche solo in parte la disciplina ricavabile dal codice civile o dalla normativa anche speciale in materia via via vigente, o, in ulteriore subordine, non riconoscerà dovuti i compensi a tali titoli richiesti o per la parte in cui non sussiste alcuna delle giustificazioni appena indicate"".

News

Studio Legale FANELLI GORGOGLIONE & ASSOCIATI - p.iva 06573980965
20122 Milano, Via Luciano Manara 5
tel. 02.944.33.000 (RA) fax 02.944.33.001
eMail: avvocatiassociati@fanelligorgoglione.eu

sviluppo web logovia